spacer
spacer

Voglia di Cucina
divertiamoci tra i fornelli

spacer
header
Home
Ricette
Suggerimenti
Salute in cucina
A proposito di...
Cerca...
Links
Segnalato da...
Scambio Link
e-shop
Notizie dal web

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza
Creative Commons
Ricette e Cucina dal Mondo

xberebene.it

ricette online

ricette leggere

poemas de puros

Ricette dello Chef

Ricette in cucina

Italians Do Eat Better

Dillo Cucinando

Ricetta biscotti

Ricetta Cioccolato

Creazione siti internet

Blog ricette

Cucina Russa

 
Home arrow Salute in cucina arrow Batteri killer? Ecco le 8 mosse per evitare le tossinfezioni da alimenti freschi

Condividi questa pagina con i tuoi amici:

seguici su facebook e twitter

 

Batteri killer? Ecco le 8 mosse per evitare le tossinfezioni da alimenti freschi
Valutazione Utente: / 0
PeggioreMigliore 

Da Assolatte, ecco la miniguida per salvaguardare la propria salute quando si debbano assumere alimenti freschi che, potenzialmente, possono essere infettati dall’Escherichia Coli

L’Assolatte, l’Associazione Italiana Lattiero Casearia, in virtù dell’allerta europeo a causa delle infezioni da E. Coli, il batterio killer che ha mietuto decine di vittime e centinaia di casi di grave infezione nella sola Germania, ha stilato una miniguida con 8 semplici regole per il consumo di alimenti freschi, e per mettersi al riparo da possibili infezioni.

“Serve solo un poco di attenzione per allontanare l’eventualità di un’infezione da Escherichia Coli”, spiegano all’Assolatte. Ricordiamo che i casi di contagio sarebbero avvenuti a seguito dell’assunzione di cetrioli freschi provenienti dalla Spagna. Le verdure in questione erano state contaminate dal batterio sviluppatosi in acque inquinate utilizzate durante la coltivazione o durante il trasporto dopo la raccolta. “Infatti, la trasmissione dell’infezione da Escherichia Coli avviene perlopiù tramite il consumo di acqua e di alimenti, crudi o poco cotti, contaminati con feci o per contatto diretto con animali o il loro ambiente”, sottolinea l’Assolatte.

Anche se in Italia al momento non siano stati segnalati casi di contagio, sono tuttavia aumentati i controlli da parte dei Nas sulle verdure d’importazione. Dai dati raccolti sappiamo che i controlli e le analisi di laboratorio non hanno per ora evidenziato alcun caso di contaminazione.
Assolatte invita comunque a rispettare delle semplici norme di igiene per mettersi al riparo dalle tossinfezioni alimentari, eccole di seguito:
1. Lavare la verdura fresca, come insalata o pomodori, con acqua e bicarbonato.
2. Sbucciare la verdura prima di mangiarla, soprattutto se si tratta di cetrioli.
3. Preferire gli alimenti cotti, come gli ortaggi lessati o come il latte pastorizzato (ossia quello venduto confezionato): il trattamento termico, infatti, è l’unico modo per distruggere l’escherichia coli.
4. Lavarsi bene le mani prima della preparazione dei cibi, prima di mettersi a tavola e dopo aver cucinato.
5. Pulire con detersivi le superfici di lavoro prima di manipolare gli alimenti, soprattutto se in casa vivono anche degli animali.
6. Evitare ogni contaminazione tra i cibi, tenendoli separati e usando utensili diversi per tagliarli o cucinarli.
7. Lasciare gli alimenti deperibili (sia crudi che cotti) a temperatura ambiente per il minor tempo possibile.
8. Tenere in buono stato il frigorifero, controllando la temperatura, pulendolo e sbrinandolo regolarmente. Infatti la bassa temperatura mantiene freschi gli alimenti senza modificarne le caratteristiche e rallenta la crescita dei microrganismi.

Seguiamo quindi i consigli di Assolatte e continuiamo a nutrirci con consapevolezza e sicurezza.

[lm&sdp]

[Fonte: LaStampa.it|Benessere - 01/06/2011]

 





spacer
Ricette in primo piano


© 2005-2022 Voglia di Cucina
VogliaDiCucina.com è parte del network Voglia di Notizie
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
spacer