spacer
spacer

Voglia di Cucina
divertiamoci tra i fornelli

spacer
header
Home
Ricette
Suggerimenti
Salute in cucina
A proposito di...
Cerca...
Links
Segnalato da...
Scambio Link
e-shop
Notizie dal web

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza
Creative Commons
Ricette e Cucina dal Mondo

xberebene.it

ricette online

ricette leggere

poemas de puros

Ricette dello Chef

Ricette in cucina

Italians Do Eat Better

Dillo Cucinando

Ricetta biscotti

Ricetta Cioccolato

Creazione siti internet

Blog ricette

Cucina Russa

 
Home arrow Salute in cucina arrow A tavola fate il pieno di magnesio per proteggere il cuore

Condividi questa pagina con i tuoi amici:

seguici su facebook e twitter

 

A tavola fate il pieno di magnesio per proteggere il cuore
Valutazione Utente: / 0
PeggioreMigliore 

Tutti pregi di un nutriente finora trascurato: un minerale da mettere nei piatti per affrontare bene l'avanzare dell'età

MILANO - Non è una delle «star» dell’alimentazione, come il calcio, eppure il magnesio (presente in quasi tutti gli alimenti, oltre che nell’acqua, seppure in quantità molto diverse) è un nutriente attualmente molto studiato per il potenziale ruolo protettivo nei confronti delle patologie cardiovascolari e del diabete. Un gruppo di ricercatori dell'Università di Osaka, in Giappone, ha recentemente pubblicato, su Atherosclerosis, un lavoro condotto esaminando i consumi alimentari di 58 mila adulti (età dai 40 ai 79 anni) seguiti per 15 anni. Mettendo a confronto le donne con i consumi di magnesio più elevati (274 mg al giorno) con quelle con i consumi più bassi (174 mg), i ricercatori hanno osservato che nelle prime il rischio di mortalità cardiovascolare era più basso del 36%. Negli uomini, invece, un elevato consumo di magnesio, è risultato inversamente associato solo con il rischio di emorragia cerebrale.

ESSENZIALE - «Il magnesio — commenta Domenico Sommariva, vicepresidente della sezione lombarda della Società italiana per lo Studio dell'arteriosclerosi — è un elemento essenziale per molte funzioni dell'organismo. È stato documentato il suo ruolo nel controllo della pressione arteriosa, nella riduzione delle aritmie cardiache e dell'infiammazione che è alla base dell'aterosclerosi. E già questi elementi spiegano un possibile effetto protettivo nei confronti delle malattie cardiovascolari. Non va comunque dimenticato che gli alimenti che sono buone fonti di magnesio, come le verdure a foglia verde, apportano anche altri elementi, come il potassio, al quale pure viene attribuito un ruolo positivo nei confronti del sistema cardiovascolare, e non è facile separare gli effetti dell'uno da quelli dell'altro».

LE QUANTITÀ - «In ogni caso, il magnesio merita più attenzione — aggiunge Mario Barbagallo, professore di geriatria all’Università degli studi di Palermo — perché è coinvolto sia nella produzione di energia nei mitocondri, sia nella difesa dell’organismo dai radicali liberi, collegati all’insorgere di molte malattie dell'invecchiamento, tra cui aterosclerosi e ipertensione arteriosa. Peccato che il 70% degli anziani ne assuma troppo poco». Ma quanto magnesio dovremmo assumere con la dieta? «Le raccomandazione americane, un po’ più aggiornate delle nostre, suggeriscono 400 mg al giorno per uomini di 19-30 anni e 420 mg dai 31 anni in su; per le donne rispettivamente 310 e 320 mg. Ma i valori andranno rivisti, soprattutto per quanto riguarda gli anziani» conclude Barbagallo.

Carla Favaro

Fonte: CorrieredellaSera.it - Salute/Nutrizione - 26 giugno 2012]





spacer
Ricette in primo piano


© 2005-2014 Voglia di Cucina
VogliaDiCucina.com è parte del network Voglia di Notizie
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
spacer