spacer
spacer

Voglia di Cucina
divertiamoci tra i fornelli

spacer
header
Home
Ricette
Suggerimenti
Salute in cucina
A proposito di...
Cerca...
Links
Segnalato da...
Scambio Link
e-shop
Notizie dal web

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza
Creative Commons
Ricette e Cucina dal Mondo

xberebene.it

ricette online

ricette leggere

poemas de puros

Ricette dello Chef

Ricette in cucina

Italians Do Eat Better

Dillo Cucinando

Ricetta biscotti

Ricetta Cioccolato

Creazione siti internet

Blog ricette

Cucina Russa

 
Home arrow A proposito di... arrow Come frutta e verdura combattono il cancro

Condividi questa pagina con i tuoi amici:

seguici su facebook e twitter

 

Come frutta e verdura combattono il cancro
Valutazione Utente: / 0
PeggioreMigliore 

Una scienziata e nutrizionista statunitense spiega come, perché e quali tipi di frutta e verdura possono combattere il cancro

Una dieta sana, equilibrata e che prevede buoni dosi di frutta e verdura è l’ideale per mantenersi in salute e, come ormai appurato, per prevenire malattie anche serie come il cancro.
Alcuni alimenti poi, si ritiene che non solo possano prevenire, ma anche in qualche modo combatterlo il cancro.

A pensarla così è una nutrizionista di Boston (Usa) del Dana-Farber Cancer Institute, la quale ha spiegato come e perché alcuni tipi di vegetali possano prevenire e contrastare questo tipo di patologia.
Basandosi sulle evidenze scientifiche e i risultati di numerosi studi in merito, la dottoressa Stacy Kennedy ha stabilito come la dieta sia fondamentale nella prevenzione e controllo di certe malattie. Per esempio, si è scoperto che mangiare una mela al giorno può davvero togliere non solo il medico ma, in questo caso, l’oncologo di torno. Le mele, infatti, si stima  possano aiutare a prevenire diversi tipi di cancro, tra cui quello del cavo orale, del polmone, del colon e anche del seno. Tutto ciò sarebbe reso possibile grazie alla quercetina, una sostanza in grado di proteggere i danni al Dna delle cellule.
Il segreto, in questo caso, è «quello di mangiarle crude e con la pelle – spiega nella nota DFC la dottoressa Kennedy – E’ qui che infatti che si trovano molte delle sostanze nutritive».

Ovviamente non esistono solo le mele: ci sono altri frutti e verdure che possono rivelarsi utili nella prevenzione e lotta contro il cancro.
Uno di questi sono i mirtilli che, grazie al loro contenuto di acido benzoico, hanno dimostrato di inibire la crescita di certi tipi di cancro come quello al colon, al polmone e alcune forme di leucemia.
La lotta ai tumori passa anche attraverso l’occhio. Si dice infatti che anche l’occhio vuole la sua parte e, in questo caso, ha una ragione d’essere perché, secondo la scienziata, le verdure particolarmente colorate e gustose possono fare la differenza.
«Più è brillante e ricco il pigmento, più alto è il livello di nutrienti utili nella lotta contro il cancro», sottolinea Kennedy. Tra queste verdure ci sono per esempio le barbabietole, le carote e le pastinache (una sorta di parente delle carote, ma bianche).
In linea generale poi, ricorda la scienziata, verdure come zucchine, zucche, carote e patate dolci che contengono carotenoidi sono collegate alla prevenzione del cancro del colon, della prostata, del seno e del polmone.

Tra le verdure a foglia, poi, sempre secondo la dottoressa Kennedy, le migliori sono quelle a foglia scura in quanto ricche di flavoni e indoli – fitonutrienti che stimolano la disintossicazione del fegato e aiutano a combattere il cancro.
Non dimentichiamo infine le crocifere, che sono state indicate da numerosi studi come le verdure anticancro per eccellenza. Tra queste ricordiamo i cavoli, i broccoli, i cavoletti di Bruxelles e via discorrendo.
La dieta dunque come fondamento nella lotta al cancro. Numerosi studi hanno infatti trovato come chi segua una dieta ricca di vegetali sia soggetto a una minore incidenza di tumore allo stomaco, al colon e colon-retto, al polmone e alla prostata.
Non lesiniamo perciò quando si tratta di portare frutta e verdura a tavola. E teniamolo a mente anche durante le prossime festività natalizie. E, insieme a “buon appetito!”, potremo così augurare anche “buona prevenzione!”.

[lm&sdp]

[Fonte: LaStampa.it|Salute - 20/11/2012]





spacer
Ricette in primo piano


© 2005-2017 Voglia di Cucina
VogliaDiCucina.com è parte del network Voglia di Notizie
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
spacer