spacer
spacer

Voglia di Cucina
divertiamoci tra i fornelli

spacer
header
Home
Ricette
Suggerimenti
Salute in cucina
A proposito di...
Cerca...
Links
Segnalato da...
Scambio Link
e-shop
Notizie dal web

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza
Creative Commons
Ricette e Cucina dal Mondo

xberebene.it

ricette online

ricette leggere

poemas de puros

Ricette dello Chef

Ricette in cucina

Italians Do Eat Better

Dillo Cucinando

Ricetta biscotti

Ricetta Cioccolato

Creazione siti internet

Blog ricette

Cucina Russa

 
Home arrow Salute in cucina arrow Diabete di tipo 2: gli asparagi abbassano gli zuccheri nel sangue

Condividi questa pagina con i tuoi amici:

seguici su facebook e twitter

 

Diabete di tipo 2: gli asparagi abbassano gli zuccheri nel sangue
Valutazione Utente: / 0
PeggioreMigliore 

Nella frittata, nel risotto o come contorno: gli asparagi aiutano a controllare i livelli di zucchero nel sangue e facilitano la produzione di insulina, aiutando chi soffre di diabete di tipo 2 a tenere sotto controllo la malattia.

La scoperta è stata effettuata da un gruppo di studiosi dell'Università di Karachi, in Pakistan, ed è stata pubblicata sul British Journal of Nutrition. «Questo studio - spiegano i ricercatori - suggerisce che l'estratto di asparagi esercita effetti anti-diabetici».

Dalla ricerca è emerso che, mentre già a basse dosi il consumo di asparagi è in grado di abbassare i livelli di zucchero nel sangue, solo ad alti dosaggi il vegetale riesce a incentivare il pancreas a produrre insulina,  l'ormone che aiuta ad assorbire il glucosio, migliorando la tolleranza agli zuccheri.
I test sono stati effettuati su due gruppi di topi diabetici trattati per 28 giorni, rispettivamente, con l'estratto di asparago e con un farmaco anti-diabete, il glibenclamide. Dopo aver esaminato i loro campioni di sangue, i ricercatori hanno constatato che l'estratto di asparago è in grado di abbassare i livelli di glucosio nel sangue e di favorire la produzione di  insulina.


Conosciuto anche come "diabete dall'esordio tardivo" perché, generalmente, colpisce a partire dalla mezza età, negli ultimi decenni i medici hanno rilevato un numero sempre crescente di adolescenti e giovani affetti dalla patologia. Certamente, spiegano, il rischio di sviluppare il diabete di tipo 2 da giovani è in aumento a causa del frequente consumo di cibi grassi e di uno stile di vita non salutare e sedentario, comportamenti sempre più diffusi tra le nuove generazioni.

di Miriam Cesta

[Fonte: IlSole24ore.com - Salute24 - 23/11/2012]





spacer
Ricette in primo piano


© 2005-2017 Voglia di Cucina
VogliaDiCucina.com è parte del network Voglia di Notizie
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
spacer