spacer
spacer

Voglia di Cucina
divertiamoci tra i fornelli

spacer
header
Home
Ricette
Suggerimenti
Salute in cucina
A proposito di...
Cerca...
Links
Segnalato da...
Scambio Link
e-shop
Notizie dal web

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza
Creative Commons
Ricette e Cucina dal Mondo

xberebene.it

ricette online

ricette leggere

poemas de puros

Ricette dello Chef

Ricette in cucina

Italians Do Eat Better

Dillo Cucinando

Ricetta biscotti

Ricetta Cioccolato

Creazione siti internet

Blog ricette

Cucina Russa

 
Home arrow Ricette arrow piatti rustici arrow Pizza quasi "margherita"

Condividi questa pagina con i tuoi amici:

seguici su facebook e twitter

 

Pizza quasi "margherita"
Valutazione Utente: / 0
PeggioreMigliore 

Ho fatto un esperimento con la farina manitoba miscelandola alla farina di semola e devo dire.... niente male !!!

Per questa pizza "margherita" non ho utilizzato la mozzarella, bensì il formaggio asiago Dop.... una vera bontà....


Fai un click sull'anteprima per vedere l'immagine ingrandita

fai un click per ingrandire     


Ingredienti per 8 persone

  • 375 g di farina di semola rimacinata
  • 375 g di farina manitoba
  • 13 g di lievito
  • zucchero 5 g (1 cucchiaino da caffè circa)
  • sale 8 g (2 cucchiaini da caffè circa)
  • 450 ml circa di acqua
  • 6 cucchiai di olio extravergine di oliva (60 g circa)
  • 700 g di pomodori maturi
  • 400 g di asiago
  • origano
  • sale e pepe q.b.

Sciogliere il lievito con lo zucchero in 100 ml di acqua tiepida e lasciare riposare per 15 minuti circa.  Nel frattempo miscelare le farine tra loro e con il sale, quindi aggiungere gradatamente l'acqua con il lievito e lo zucchero sciolti e, successivamente, la rimanente acqua a piccole dosi, 3 cucchiai di olio e lavorare sino ad ottenere un impasto molto morbido ed elastico che andrà riposto in una terrina in luogo caldo, chiuso con la pellicola trasparente, per un'ora circa. Il volume del panetto dovrà raddoppiare.

Decorso tale tempo ungere due teglie con un filo di olio, riprendere il panetto, suddividerlo in parti uguali per le due teglie da utilizzare, stendere la pasta nelle teglie e coprire con un foglio di carta forno, quindi, con un panno e tenere le teglie in luogo caldo per un'ora circa o, comunque, fino a quando il volume della pasta nelle rispettive teglie sarà raddoppiato.

Lavare bene i pomodori e tagliarli a pezzetti, metterli in una terrina e condirli con 3 cucchiai di olio, un pizzico di origano, sale e poco pepe macinato al momento. Rimescolare bene e lasciare insaporire per qualche minuto.

Tagliare il formaggio a strisce sottili o a dadini e tenere da parte.

Distribuire uniformemente i pomodori a pezzetti su ciascuna teglia, irrorare con un leggerissimo filo di olio e passare in forno caldissimo per 20-25 minuti circa; poi estrarre le teglie dal forno, distribuire il formaggio e ripassare in forno per altri 5-10 minuti sino a quando sarà completamente sciolto.

Dopo aver estratto le teglie dal forno lasciare rassodare per un paio di minuti prima di servire.

 

 





spacer
Ricette in primo piano


© 2005-2020 Voglia di Cucina
VogliaDiCucina.com è parte del network Voglia di Notizie
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
spacer