spacer
spacer

Voglia di Cucina
divertiamoci tra i fornelli

spacer
header
Home
Ricette
Suggerimenti
Salute in cucina
A proposito di...
Cerca...
Links
Segnalato da...
Scambio Link
e-shop
Notizie dal web

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza
Creative Commons
Ricette e Cucina dal Mondo

xberebene.it

ricette online

ricette leggere

poemas de puros

Ricette dello Chef

Ricette in cucina

Italians Do Eat Better

Dillo Cucinando

Ricetta biscotti

Ricetta Cioccolato

Creazione siti internet

Blog ricette

Cucina Russa

 
Home arrow Ricette arrow piatti rustici arrow Torta salata con spinaci, besciamelle e prosciutto

Condividi questa pagina con i tuoi amici:

seguici su facebook e twitter

 

Torta salata con spinaci, besciamelle e prosciutto
Valutazione Utente: / 1
PeggioreMigliore 
Se non avete voglia di impastare (come oggi è successo a me) potreste utilizzare un foglio di pasta brisè comprata al supermercato avendo cura di scegliere quella che tra gli ingredienti non contenga grassi vegetali idrogenati e che abbia una quantità di grassi non superiore al 25%.

Fai un click sull'anteprima per vedere l'immagine ingrandita

fai un click per ingrandire      fai un click per ingrandire


Ingredienti 4 persone

  • 1 foglio di pasta brisè
  • 500 g di spinaci surgelati
  • 600 ml di latte scremato
  • 2 cucchiai colmi di farina 00
  • 30 g di burro
  • 100 g di prosciutto cotto a dadini
  • 1 spicchio di aglio
  • 30 g di parmigiano grattugiato
  • noce moscata, sale e pepe q.b.

Cuocere gli spinaci a vapore per 10 minuti circa e, dopo averli strizzati, farli saltare in padella con uno spicchio di aglio e 20 grammi di burro.

Preparare la besciamelle a cui, quando sarà pronta, si dovranno aggiungere gli spinaci, i dadini di prosciutto cotto, la metà di parmigiano grattugiato.

Rimescolare bene e tenere da parte.

Stendere il foglio di pasta brisè con la carta forno su una pirofila tonda di 26 cm di diametro, versare l'impasto distribuendolo uniformemente, poi spolverizzare la superficie con il parmigiano rimasto e passare in forno caldo (220°-230°) per 25-30 minuti o sino a doratura.

Estrarre la pirofila dal forno e lasciare rassodare per 15 minuti circa prima di servire.

 

 

 





spacer
Ricette in primo piano


© 2005-2017 Voglia di Cucina
VogliaDiCucina.com è parte del network Voglia di Notizie
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
spacer