spacer
spacer

Voglia di Cucina
divertiamoci tra i fornelli

spacer
header
Home
Ricette
Suggerimenti
Salute in cucina
A proposito di...
Cerca...
Links
Segnalato da...
Scambio Link
e-shop
Notizie dal web

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza
Creative Commons
Ricette e Cucina dal Mondo

xberebene.it

ricette online

ricette leggere

poemas de puros

Ricette dello Chef

Ricette in cucina

Italians Do Eat Better

Dillo Cucinando

Ricetta biscotti

Ricetta Cioccolato

Creazione siti internet

Blog ricette

Cucina Russa

 
Home arrow Ricette arrow piatti unici arrow Penne (quasi) alla carbonara

Condividi questa pagina con i tuoi amici:

seguici su facebook e twitter

 

Penne (quasi) alla carbonara
Valutazione Utente: / 3
PeggioreMigliore 

Questa quasi carbonara è composta da ingredienti alternativi.

Non è una carbonara vera e propria in quanto la cremosità ed il colore delle uova sono sostituiti dalla ricotta con lo zafferano, la pancetta qui è sostituita dal prosciutto crudo, per di più è presente anche un tipo di verdura!!... come avrei potuto definirla??

Comunque, a mio avviso bisogna solo provarla e se si considera che la classica preparazione contiene quasi 600 Kcal a persona, state pur certi che per questa preparazione (senza uova) sicuramente il colesterolo... ringrazierà!!


Fai un click sull'anteprima per vedere l'immagine ingrandita

fai un click per ingrandire     


 

Ingredienti per 4 persone

  • 280 g di penne
  • 150 g di radicchio trevigiano
  • 100 g di ricotta di pecora
  • una bustina di zafferano
  • 1 spicchio di aglio
  • 80 g di prosciutto crudo di parma tagliato a dadini
  • 1 cucchiaio di olio extravergine di oliva (10 g)
  • 1 cucchiaio di parmigiano (8 g)
  • 2 cucchiai di vino bianco secco 
  • sale e pepe q.b.


Lavare bene le foglie di radicchio, tagliarle a pezzetti e metterle in padella con lo spicchio di aglio, mezzo bicchiere d'acqua ed un cucchiaio di olio. Non aggiungere sale!

Nel frattempo cuocere la pasta molto al dente in acqua poco salata.

In una ciotolina mettere un pizzico di zafferano, diluirlo con 2 cucchiai di acqua di cottura della pasta ed aggiungere poi la ricotta che dovrà ben assorbire il liquido allo zafferano. 

Intanto, quando il liquido in padella sarà un po' evaporato ed il radicchio quasi cotto aggiungere i dadini di prosciutto, farli saltare per 1 minuto ed unire il vino bianco.

Cuocere ancora per un paio di minuti ed aggiungere la pasta senza scolarla (con l'aiuto di una schiumarola) e la ricotta.

Mantecare bene per almeno cinque minuti, utilizzando  a piccole dosi l'acqua di cottura della pasta.

Alla fine aggiungere il parmigiano grattugiato ed il prezzemolo tritato ed una spolverata di pepe macinato al momento.

Rimescolare bene e servire subito.

VARIANTI:

1) Al posto del radicchio si può utilizzare una zucchina verde scuro ben lavata e, senza sbucciarla, tagliata alla julienne ed al posto del prosciutto crudo si possono utilizzare 50 g di pancetta dolce (o affumicata) oppure 50 g di speck.

2) Si evitano completamente le verdure e si utilizzano 50 g del salume preferito.

Tutti gli altri ingredienti, naturalmente, restano invariati.

Mancando le uova la preparazione sarà comunque molto più leggera e meno grassa di quella tradizionale. 


Apporto calorico per questa ricetta: circa 335 Kcal a persona

 

 





spacer
Ricette in primo piano


© 2005-2020 Voglia di Cucina
VogliaDiCucina.com è parte del network Voglia di Notizie
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
spacer