spacer
spacer

Voglia di Cucina
divertiamoci tra i fornelli

spacer
header
Home
Ricette
Suggerimenti
Salute in cucina
A proposito di...
Cerca...
Links
Segnalato da...
Scambio Link
e-shop
Notizie dal web

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza
Creative Commons
Ricette e Cucina dal Mondo

xberebene.it

ricette online

ricette leggere

poemas de puros

Ricette dello Chef

Ricette in cucina

Italians Do Eat Better

Dillo Cucinando

Ricetta biscotti

Ricetta Cioccolato

Creazione siti internet

Blog ricette

Cucina Russa

 
Home arrow Ricette arrow primi piatti arrow Penne d'estate

Condividi questa pagina con i tuoi amici:

seguici su facebook e twitter

 

Penne d'estate
Valutazione Utente: / 5
PeggioreMigliore 
La freschezza estiva ottenuta dalla combinazione di pomodori, fagiolini e mandorle.

Fai un click sull'anteprima per vedere l'immagine ingrandita

fai un click per ingrandire     


 

Ingredienti per 3 persone

  • 180 g di penne rigate
  • 200 g di pomodori poco maturi
  • 100 g di fagiolini freschi
  • 30 g di mandorle dolci
  • 1 spicchio di aglio
  • 4 foglie di basilico fresco
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva (20 g)
  • un pizzico di origano 
  • sale, pepe q.b.


Pulire i fagiolini eliminando le estremità ed i filamenti; lavarli bene e lessarli in acqua poco salata avendo cura di cuocerli senza coprirli per mantenere il loro colore verde brillante.

Scolarli dopo circa dieci minuti di cottura e lasciarli un po' raffreddare.

Lavare bene i pomodori e, senza sbucciarli, tagliarli a pezzi non troppo piccoli; metterli in una terrina insieme allo spicchio di aglio tritato o tagliato in quattro parti, un pizzico di origano, le foglie di basilico spezzettate, l'olio, un pizzico di sale, poco pepe macinato al momento ed, in ultimo, i fagiolini freddi tagliati a pezzetti e le mandorle tritate grossolanamente.

Rimescolare bene gli ingredienti e lasciarli insaporire per circa un'ora.

Lessare le penne al dente e, dopo averle velocemente intiepidite sotto un getto di acqua fredda per arrestare la cottura, trasferirle, senza scolarle del tutto, nella terrina a mantecare con l'intingolo preparato.

Aggiungere, se necessitasse, poca acqua di cottura delle stesse.

Aggiustare il gusto con un pizzico di origano e poco pepe, rimescolare bene e servire.


Apporto calorico per questa ricetta: circa 305 Kcal a persona

 





spacer
Ricette in primo piano


© 2005-2014 Voglia di Cucina
VogliaDiCucina.com è parte del network Voglia di Notizie
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
spacer