spacer
spacer

Voglia di Cucina
divertiamoci tra i fornelli

spacer
header
Home
Ricette
Suggerimenti
Salute in cucina
A proposito di...
Cerca...
Links
Segnalato da...
Scambio Link
e-shop
Notizie dal web

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza
Creative Commons
Ricette e Cucina dal Mondo

xberebene.it

ricette online

ricette leggere

poemas de puros

Ricette dello Chef

Ricette in cucina

Italians Do Eat Better

Dillo Cucinando

Ricetta biscotti

Ricetta Cioccolato

Creazione siti internet

Blog ricette

Cucina Russa

 
Home arrow A proposito di... arrow Non tutte le diete sono davvero amiche del cuore

Condividi questa pagina con i tuoi amici:

seguici su facebook e twitter

 

Non tutte le diete sono davvero amiche del cuore
Valutazione Utente: / 0
PeggioreMigliore 

Supera il test la dieta mediterranea, che realmente riduce il rischio cardiovascolare.

MILANO - Sono tante le diete che sbandierano al mondo di essere «amiche del cuore», capaci di ridurre il rischio cardiovascolare e garantire salute. Non tutte dicono la verità: una revisione recente, pubblicata sugli Archives of Internal Medicine, dimostra che solo l'alimentazione mediterranea, ricca di frutta, verdura e pesce, e le diete che includono molti vegetali e frutta secca possono davvero ricevere il «bollino» di approvazione perché hanno dimostrato senza ombra di dubbio di ridurre realmente i pericoli per cuore e vasi.

REVISIONE – Il verdetto arriva dopo che Andrew Mente, del Population Health Research Institute dell'Ontario, in Canada, ha passato al vaglio gli studi degli ultimi 50 anni in materia di diete e rischio cardiovascolare. In totale, 146 ricerche che sono andate a guardare le abitudini alimentari di gruppi di persone in relazione al loro rischio cardiovascolare e altre 43 in cui si sono messi a confronto diretto vari tipi di dieta. «Abbiamo così verificato che solo la dieta mediterranea è stata studiata a fondo in sperimentazioni controllate e randomizzate, nelle quali ha rivelato di ridurre effettivamente il rischio di malattie cardiovascolari – riferisce Mente –. Analizzando gli studi, abbiamo anche osservato che solo alcuni elementi delle diete risultano protettivi con forte e indubbia evidenza: frutta, verdura, frutta secca, acidi grassi monoinsaturi; promossi, anche se non a pieni voti, gli acidi grassi omega-3 del pesce, i folati, i cereali integrali, le vitamine E e C e il betacarotene assunti attraverso la dieta». Prove ancora più deboli si sono ottenute a favore dell'acido alfa-linoleico, delle uova, del latte. «Per questi nutrienti le evidenze sono troppo modeste per poter essere in qualche modo definitive; solo per pochi cibi, quindi, è dimostrato un vero e proprio rapporto di causa-effetto fra consumo e prevenzione del rischio cardiovascolare», dice Mente.

CIBI A RISCHIO – La revisione offre qualche certezza anche riguardo agli alimenti che, al contrario, sono di sicuro da evitare per mantenere il cuore in salute: bocciata la dieta occidentale ricca di carni rosse e lavorate, cibi grassi e prodotti industriali, da mettere al bando i grassi saturi e gli alimenti con alto indice glicemico. Tutti mettono in pericolo il cuore, senza dubbio alcuno. Mente però avverte: «Gli studi che mirano a far luce sui meccanismi alla base dei benefici offerti da specifiche tipologie di alimentazione sono utili, ma non bisogna dimenticare che difficilmente modificare l'introito di uno o pochi nutrienti può cambiare in modo sostanziale il profilo di rischio cardiovascolare». In fondo lo sappiamo già: quel che conta è l'alimentazione nel suo complesso. E proprio per questo la dieta mediterranea, che prevede il consumo di tanti cibi “sani”, è l'unica che abbia sempre dimostrato di essere davvero in grado di mettere al sicuro il cuore, per di più in sperimentazioni randomizzate e controllate: proprio quelle che i ricercatori usano per verificare l'efficacia di farmaci e terapie.

Elena Meli

[Fonte: CORRIEREDELLASERA.it-Salute/Nutrizione- 27 aprile 2009]





spacer
Ricette in primo piano


© 2005-2020 Voglia di Cucina
VogliaDiCucina.com è parte del network Voglia di Notizie
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
spacer