spacer
spacer

Voglia di Cucina
divertiamoci tra i fornelli

spacer
header
Home
Ricette
Suggerimenti
Salute in cucina
A proposito di...
Cerca...
Links
Segnalato da...
Scambio Link
e-shop
Notizie dal web

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza
Creative Commons
Ricette e Cucina dal Mondo

xberebene.it

ricette online

ricette leggere

poemas de puros

Ricette dello Chef

Ricette in cucina

Italians Do Eat Better

Dillo Cucinando

Ricetta biscotti

Ricetta Cioccolato

Creazione siti internet

Blog ricette

Cucina Russa

 
Home arrow A proposito di... arrow Poca vitamina D, poca salute per il cuore

Condividi questa pagina con i tuoi amici:

seguici su facebook e twitter

 

Poca vitamina D, poca salute per il cuore
Valutazione Utente: / 0
PeggioreMigliore 

Bassi livelli di vitamine e altri elementi possono danneggiare la salute di cuore e ossa

Assumere pochi elementi nutritivi ed essenziali come vitamine, minerali e altri è stato collegato al rischio di problemi di salute da molti studi, oggi però una nuova ricerca mette l'accento su come uno scarso livello, in particolare di vitamina D, possa compromettere la salute del cuore.

Un team di scienziati dell'Università dell'Alabama (Usa), Birmingham (UA-B) e Vin Tangpricha of Emory University, ha scoperto come bassi livelli di vitamina D possa avere effetti negativi sulla salute e aumenti il rischio di malattie cardiovascolari. In particolare, le persone che mancano di un apporto adeguato di questa vitamina sono a maggiore rischio di sviluppare patologie cardiache in genere, ma anche insufficienza cardiaca e ipertensione.

Secondo la dr.ssa Suzanne Judd, che ha coordinato lo studio, un deficit vitaminico da vitamina D espone le persone al rischio di soffrire di pressione alta e di possibile morte improvvisa dovuta alla malattia stessa e altre correlate. In più, questo deficit, potrebbe spiegare l'apparente collegamento tra l'osteoporosi e le fratture correlate all'insufficienza cardiaca.
Sia l'osteoporosi che l'insufficienza cardiaca sono condizioni comuni che si riscontrano spesso nella popolazione anziana, e tra i fattori potenzialmente favorenti queste situazioni potrebbe esserci proprio il deficit di vitamina D. in attesa di ulteriori studi che possano confermare questo collegamento, i ricercatori fanno notare come chi soffre di insufficienza cardiaca abbia bisogno di essere controllati per evitare il rischio di sviluppare anche l'osteoporosi e incorre in fratture ossee.
Lo studio è stato pubblicato sul numero di luglio del American Journal of the Medical Sciences (AJMS).

(lm&sdp)

[Fonte: LaStampa.it|Benessere - 13/07/2009]





spacer
Ricette in primo piano


© 2005-2020 Voglia di Cucina
VogliaDiCucina.com è parte del network Voglia di Notizie
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
spacer