spacer
spacer

Voglia di Cucina
divertiamoci tra i fornelli

spacer
header
Home
Ricette
Suggerimenti
Salute in cucina
A proposito di...
Cerca...
Links
Segnalato da...
Scambio Link
e-shop
Notizie dal web

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza
Creative Commons
Ricette e Cucina dal Mondo

xberebene.it

ricette online

ricette leggere

poemas de puros

Ricette dello Chef

Ricette in cucina

Italians Do Eat Better

Dillo Cucinando

Ricetta biscotti

Ricetta Cioccolato

Creazione siti internet

Blog ricette

Cucina Russa

 
Home arrow Ricette arrow contorni arrow Carciofi ripieni

Condividi questa pagina con i tuoi amici:

seguici su facebook e twitter

 

Carciofi ripieni
Valutazione Utente: / 1
PeggioreMigliore 

Piatto siciliano, ma di facile "esportazione"! La preparazione non è velocissima, ma il risultato ed il gusto sono garantiti.

Non possiamo non tenere conto che il piatto è particolarmente calorico per essere un contorno, quindi, consideriamolo come una occasionale eccezione...


Fai un click sull'anteprima per vedere l'immagine ingrandita

fai un click per ingrandire      fai un click per ingrandire


 

Ingredienti per 3 persone

  • 3 carciofi (600 g)
  • 80 g di pangrattato
  • 50 g di parmigiano grattugiato
  • 3 cucchiai di olio extravergine di oliva (30 g)
  • 1 spicchio di aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 10 capperi piccoli
  • 1 limone
  • 1 foglio di carta paglia

Eliminare da ciascun carciofo 2 giri di blattee (foglie esterne). La parte più tenera che rimane dovrà essere integralmente farcita con il ripieno che andrà preparato.

Tagliare il gambo a ciascun carciofo avendo cura di lasciarne un paio di cm; ciò consentirà di poterli sistemare ben dritti nel recipiente di cottura.

La parte più tenera di ciascun gambo rimasto, tagliato e sbucciato, andrà immersa con i carciofi in una ciotola contenente acqua acidulata con 1 limone tagliato a spicchi.

Preparare in una terrina il pangrattato che andrà leggermente inumidito con acqua; aggiungere sale e pepe q.b., lo spicchio di aglio ed il prezzemolo tritati, i capperi ben lavati e sminuzzati ed il parmigiano grattugiato.

Amalgamare bene il composto che non dovrà essere troppo asciutto; in tal caso aggiungere 1 cucchiaio di olio.

Riprendere i carciofi, capovolgerli e batterli su un tagliere: ciò servirà ad eliminare l'acqua in essi contenuta ed a farli un po' aprire come un fiore; agevolare l'operazione allargando ulteriormente le foglie dei carciofi con le mani e farcirli con il composto (quasi foglia per foglia) fino ad arrivare alle parti più profonde.

Sistemare i carciofi in un recipiente a bordi alti che li possa contenere ben stretti tra loro e, soprattuto, dritti; aggiungere poca acqua fino alla loro metà, avendo cura di non bagnare il ripieno, salare leggermente l'acqua ed unire anche i gambi che riempiranno gli eventuali spazi vuoti presenti nel recipiente.

Distribuire un filo di olio su ciascun carciofo e coprirli con un foglio di carta paglia o carta da cucina.

Lasciare cuocere a fiamma bassa per circa 2 ore; controllare spesso il livello dell'acqua che, se occorre, andrà aggiunta poco per volta.

Per constatare la cottura basterà estrarre qualche foglia esterna che dovrà risultare sufficientemente morbida.

A questo punto spegnere il fuoco, aggiungere, se occorre, ancora un filo di olio e lasciare intiepidire mantenendo la copertura dei carciofi con la carta paglia.


Apporto calorico per questa ricetta: circa 300 Kcal a persona

 

 

 

 

 

 

 

 





spacer
Ricette in primo piano


© 2005-2014 Voglia di Cucina
VogliaDiCucina.com è parte del network Voglia di Notizie
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
spacer