spacer
spacer

Voglia di Cucina
divertiamoci tra i fornelli

spacer
header
Home
Ricette
Suggerimenti
Salute in cucina
A proposito di...
Cerca...
Links
Segnalato da...
Scambio Link
e-shop
Notizie dal web

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza
Creative Commons
Ricette e Cucina dal Mondo

xberebene.it

ricette online

ricette leggere

poemas de puros

Ricette dello Chef

Ricette in cucina

Italians Do Eat Better

Dillo Cucinando

Ricetta biscotti

Ricetta Cioccolato

Creazione siti internet

Blog ricette

Cucina Russa

 
Home arrow Ricette arrow piatti unici arrow Totani con patate

Condividi questa pagina con i tuoi amici:

seguici su facebook e twitter

 

Totani con patate
Valutazione Utente: / 26
PeggioreMigliore 

E' un ottimo piatto unico. Mi piace preparare separatamente i totani e le patate per poi unirli gli ultimi 10 minuti di cottura e ciò in quanto posso cambiare idea all'ultimo minuto e servire i totani con contorno di patate in umido.

Per questa preparazione preferisci i totani più grandi a quelli più piccoli perchè questi ultimi tendono a restare più duri.


Fai un click sull'anteprima per vedere l'immagine ingrandita

fai un click per ingrandire     


Ingredienti per 4 persone

  • 800 g di totani
  • 600 g di patate
  • 4 spicchi d’aglio
  • 5 cucchiai d’olio extravergine di oliva
  • 1 ciuffo abbondante di prezzemolo
  • sale, pepe, rosmarino
  • qualche pomodorino (se gradito)
  • Lavare bene i totani, privandoli di rostri e cartilagini e tagliarli ad anelli.

    Metterli in un largo tegame con poca acqua, un cucchiaio d’olio, poco sale e pepe, qualche spicchio di aglio schiacciato ed un ciuffo di prezzemolo tritato.

    Lasciare cuocere per 20 minuti circa col coperchio ed a fiamma moderata.

    Nel frattempo pelare le patate, lavarle e tagliarle a tocchetti non troppo grossi.

    Metterle in un tegame più piccolo con poca acqua, aglio, poco sale e pepe e qualche ago di rosmarino.

    Lasciare cuocere per 10 minuti circa, agitando ogni tanto, senza rimescolare.

    A questo punto trasferire le patate con il loro liquido di cottura nel tegame con i totani, rimescolando delicatamente.

    Controllare la cottura del totano che potrà essere, dopo i primi dieci minuti, ancora un po’ duro.

    Il piatto finito dovrà essere ben amalgamato, con le patate ben cotte, sugo cremoso ed il totano abbastanza morbido.     

    A cottura ultimata, cioè quando i totani saranno morbidi, aggiungere l’olio, una leggera spolverata di pepe macinato al momento (se occorre) e prezzemolo tritato.

    Lasciare riposare così per un paio di minuti e servire.


     VARIANTE: al posto dei totani si possono usare i calamari e, se non si abbinano le patate, con il sugo ricavato dalla preparazione si potrà condire la pasta.

     

 





spacer
Ricette in primo piano


© 2005-2020 Voglia di Cucina
VogliaDiCucina.com è parte del network Voglia di Notizie
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
spacer