spacer
spacer

Voglia di Cucina
divertiamoci tra i fornelli

spacer
header
Home
Ricette
Suggerimenti
Salute in cucina
A proposito di...
Cerca...
Links
Segnalato da...
Scambio Link
e-shop
Notizie dal web

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza
Creative Commons
Ricette e Cucina dal Mondo

xberebene.it

ricette online

ricette leggere

poemas de puros

Ricette dello Chef

Ricette in cucina

Italians Do Eat Better

Dillo Cucinando

Ricetta biscotti

Ricetta Cioccolato

Creazione siti internet

Blog ricette

Cucina Russa

 
Home arrow Ricette arrow primi piatti arrow Pasta rustica con cavolfiore a vapore, ciliegini e pancetta

Condividi questa pagina con i tuoi amici:

seguici su facebook e twitter

 

Pasta rustica con cavolfiore a vapore, ciliegini e pancetta
Valutazione Utente: / 5
PeggioreMigliore 

Questa preparazione potrebbe già costituire un piatto unico.

Suggerirei, infatti, una julienne di carote e finocchi a fine pasto.

Il cavolfiore fresco può essere sostituito dal prodotto surgelato.


Fai un click sull'anteprima per vedere l'immagine ingrandita

fai un click per ingrandire     


Ingredienti per 2 persone

  • 120 g di pasta corta (formato eliche)
  • 1 filetto di alice sott'olio (7 g)
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 pomodori ciliegini (40 g)
  • 2 olive nere denocciolate (15 g)
  • 20 g di pancetta dolce a dadini 
  • 200 g di cimette di cavolfiore a vapore
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva (20 g)
  • 1 pizzico di origano 
  • sale e pepe q.b. 
  • 1 ciuffo di rucola (o prezzemolo tritato)
  • qualche ricciolo di ricotta salata grattugiata (5 g)

 

Cuocere le cimette di cavolfiore a vapore, con un pizzico di sale, per una decina di minuti.

Mettere in un capiente tegame il filetto di alice, i pomodorini spellati e tagliati a pezzetti, lo spicchio di aglio schiacciato, le olive spezzettate, la pancetta, 1 cucchiaio di olio, un pizzico di pepe e origano e lasciare insaporire per qualche minuto a fiamma moderata.

Aggiungere, quindi, il cavolfiore ed insaporirlo con l'intingolo, a tegame coperto, scuotendo senza rimescolare, per dieci minuti circa.

Lessare la pasta molto al dente e trasferirla, poi, con l'aiuto di una schiumarola nel tegame lasciandola mantecare per alcuni minuti con il condimento preparato.

Aggiungere solo a fine cottura un altro cucchiaio di olio.

Rimescolare bene e comporre i piatti decorandoli con la rucola spezzettata ed alcuni riccioli di ricotta salata grattugiata.


Apporto calorico per questa ricetta: circa 377 Kcal a persona

 

Vuoi saperne di più sul cavolfiore? Fai un click qui!




spacer
Ricette in primo piano


© 2005-2021 Voglia di Cucina
VogliaDiCucina.com è parte del network Voglia di Notizie
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
spacer