spacer
spacer

Voglia di Cucina
divertiamoci tra i fornelli

spacer
header
Home
Ricette
Suggerimenti
Salute in cucina
A proposito di...
Cerca...
Links
Segnalato da...
Scambio Link
e-shop
Notizie dal web

Eccetto dove diversamente specificato, i contenuti di questo sito sono rilasciati sotto licenza
Creative Commons
Ricette e Cucina dal Mondo

xberebene.it

ricette online

ricette leggere

poemas de puros

Ricette dello Chef

Ricette in cucina

Italians Do Eat Better

Dillo Cucinando

Ricetta biscotti

Ricetta Cioccolato

Creazione siti internet

Blog ricette

Cucina Russa

 
Home arrow Ricette arrow primi piatti arrow Gratin di penne e zucchine

Condividi questa pagina con i tuoi amici:

seguici su facebook e twitter

 

Gratin di penne e zucchine
Valutazione Utente: / 2
PeggioreMigliore 

Piatto molto semplice, gustoso e veloce da preparare.

Il gusto viene esaltato dalla presenza della caciottina fresca in modesta quantità e, soprattutto, dalla cottura al gratin.


Fai un click sull'anteprima per vedere l'immagine ingrandita

fai un click per ingrandire     


 

Ingredienti per 4 persone

  • 280 g di penne rigate
  • 2 zucchine verdi (300 g)
  • 120 g di caciottina fresca
  • 20 g di porro
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva (20 ml)
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • 1 cucchiaio di pangrattato (8 g circa)
  • 30 ml di vino bianco
  • sale e pepe q.b.


Accendere il forno e portarlo a 230° di temperatura.

Lavare bene le zucchine e tagliarle a cubetti dopo averle private delle estremità; metterle in una capiente padella con il porro ben lavato e tagliato a pezzettini, il vino, un pizzico di sale.

Incoperchiare la padella e cuocere le zucchine a fiamma moderata per dieci minuti circa.

A cottura ultimata aggiungere un pizzico di pepe macinato al momento ed un cucchiaio di olio.

Nel frattempo cuocere la pasta molto al dente in acqua bollente e poco salata.

Spennellare una pirofila da forno con poco olio; lavare bene il ciuffo di prezzemolo e tritarlo.

Tagliare a pezzettini anche la caciottina.

Trasferire la pasta in padella senza scolarla del tutto (magari con l'aiuto di una schiumaiola), aggiungere il prezzemolo tritato e la metà del formaggio. Rimescolare bene tutti gli ingredienti e passare la pasta nella pirofila.

Distribuire sulla superficie il formaggio rimasto ed una spolverata di pangrattato condito con un cucchiaino di olio ed un pizzico di pepe.

Passare la pirofila in forno e lasciare gratinare per 15 minuti circa o sino a doratura.

Dopo aver estratto la pirofila dal forno, lasciare rassodare per 5 minuti circa e servire.


Apporto calorico per questa ricetta: circa 395 Kcal a persona

 

 

 





spacer
Ricette in primo piano


© 2005-2014 Voglia di Cucina
VogliaDiCucina.com è parte del network Voglia di Notizie
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
spacer